Psicoterapia di coppia

La Psicoterapia di coppia è particolarmente indicata nel trattamento delle problematiche relazionali e coniugali.

Spesso molti disturbi della sfera psicologica rientrano in quelle che vengono definite “dinamiche relazionali disfunzionali” e molte volte il problema deriva da una difficoltà comunicativa tra partner. La Psicoterapia di coppia aiuta a contenere, prevenire e risolvere problemi relazionali di diversa natura.

L’approccio sistemico-relazionale si ritiene essere tra i più idonei per affrontare problematiche di coppia. E’ molto importante cercare di affrontare le difficoltà con il partner, o con l’ex partner, a seguito di eventuali separazioni o divorzi.

Lo spazio terapeutico è lo strumento più indicato per abbassare il livello del conflitto e proseguire verso soluzioni e cambiamenti ragionati e che tutelino entrambi i partner e , eventualmente, i propri figli.

Le coppie in difficoltà, solitamente, tendono ad allontanarsi l’uno dall’altra e difficilmente cercano il dialogo e la comunicazione. Per questo la psicoterapia di coppia risulta essere una soluzione valida ed efficace per affrontare le eventuali problematiche dove, con l’aiuto dell’esperto, si posso riuscire ad esprimere tutte le proprie mancanze e frustrazione, ma riuscire anche ad ascoltare le problematiche e le difficoltà vissute dal partner.

Le problematiche possibili per cui la terapia di coppia risulta indicata possono essere molteplici. Vorremmo qui sottolinearne alcune che, a nostro giudizio, necessitano di intervento psicologico. Tra queste consideriamo i possibili disturbi che possono vivere i figli della coppia sopratutto in fase infantile o adolescenziale. Importante è intervenire in situazioni critiche come può essere la separazione o il divorzio. Risulta utile, se non necessaria, quando il livello del conflitto tra partner arriva a livelli esasperati. Quando c’è molta solitudine nella coppia e uno dei due partner sente bisogno di aiuto.

Ricordiamo che la motivazione alla terapia di coppia non è mai uguale per i due partner. Spesso uno dei due è più riluttante all’idea di “andare dallo psicologo”.

Sfatiamo i luoghi comuni e cerchiamo l’aiuto per il nostro cambiamento.